Come trasferire i contatti da un telefono all’altro

Android e iPhone

Se sei uno di quelli che di solito gestiscono una vasta rubrica sul proprio smartphone, forse pensi che migrando su una piattaforma mobile diversa da quella che stavi utilizzando potresti perderla o comunque avere difficoltà a recuperarla, ma è molto probabile che tu sia in errore.

Gestire i contatti su iOS e Android

Sia iOS che Android, le attuali piattaforme per smartphone offrono una gestione dei contatti molto efficiente.

Inoltre, grazie alle sue funzioni di backup delle informazioni nel cloud, è possibile trovare in ognuna di esse le opzioni necessarie per poter ripristinare la lista dei contatti su un telefono controllato da un sistema operativo diverso.

Queste opzioni possono essere implementate senza la necessità di essere un esperto. Ti mostriamo come accedervi.

Come trasferire i contatti da iPhone a Android

Grazie all’integrazione della rubrica dell’iPhone con il servizio cloud iCloud, è molto facile accedervi da qualsiasi dispositivo compatibile con una connessione Internet e ripristinarlo su un nuovo telefono se necessario.

Quando si tratta di trasferire l’agenda su un nuovo iPhone, è sufficiente collegare questo dispositivo con lo stesso account iCloud presente sul vecchio iPhone. Fatto ciò, l’elenco dei contatti verrà sincronizzato automaticamente.

Ma la situazione è leggermente diversa quando il telefono su cui stai per migrare ha un sistema Android, tuttavia, ha una soluzione molto semplice purché tu abbia questo dispositivo collegato a un account Google. Ti mostriamo passo dopo passo cosa dovresti fare.

  1. Vai al tuo computer e apri il tuo browser Internet (preferibilmente Google Chrome).
  2. Vai su https://www.icloud.com/ e accedi a questo servizio con lo stesso ID Apple con cui hai collegato il tuo iPhone.
  3. Fare clic su Contatti. Quindi, apri il menu delle impostazioni di questo strumento facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio situata in basso a sinistra.
  4. Fare clic su Seleziona tutto. Torna a questo menu e fai clic su Esportazione vCard.
Opzione per esportare file vCard in iCloud
  1. Una volta scaricato questo file con l’estensione VCF sul tuo computer, utilizza il tuo browser Internet per accedere alla pagina https://contacts.google.com/.
  2. Accedi a questo servizio con lo stesso account Google associato al tuo nuovo telefono Android.
  3. Quindi fai clic su Importa contatti (icona a forma di freccia in alto al centro dello schermo).
  4. Fai clic su Seleziona file e quando si apre Esplora file, selezionare il file con l’estensione VCF scaricato da iCloud.
  5. Per terminare, fai clic su Importa.

Al termine del processo, i contatti del tuo iPhone saranno stati sincronizzati con il tuo account Google e quindi con il tuo telefono Android (assicurati di attivare la connessione Internet in modo che non ci siano problemi).

Come trasferire i contatti da Android a iPhone

In questo caso, ci sono diverse possibilità ma l’opzione migliore quando si desidera trasferire informazioni da Android a un iPhone acquistato di recente, ovvero senza essere stato configurato per la prima volta, è utilizzare lo strumento Vai a iOS disponibile in il Google Play Store. Controlla questo articolo per sapere come usarlo.

Ora, se vuoi trasferire i tuoi contatti Android su un iPhone che sta già lavorando con uno dei tuoi account iCloud, quello che dovresti fare è quanto segue:

  1. Su il tuo iPhone, vai su Impostazioni > Contatti > Account.
  2. Fare clic su Aggiungi account e selezionare Google.
  3. Accedi con il tuo account Google o Gmail.
Opzione per Aggiungere account Google su iPhone

Se questo non è abbastanza o ti dà problemi, puoi esportare il file dei contatti esistente nell’account Google associato al tuo telefono Android nel formato vCard compatibile con iCloud e quindi importarlo in questo account.

I passaggi sono molto simili a quelli descritti nella sezione precedente, solo che invece di iniziare con l’account iCloud devi entrare nella pagina Contatti di Google.

 76 total views,  2 views today

Condividi questo post sui tuoi social network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su